La paura dei bambini verso l’estraneo: perché e come comportarsi?

5 dicembre 2016

Una comune paura dei bambini è quella verso gli estranei. In questo articolo alcuni consigli per i genitori su come comportarsi.

Anche se può preoccupare i genitori per il modo in cui si manifesta, la paura dei bambini verso l’estraneo è assolutamente normale, un passaggio fondamentale nella crescita. Nella maggior parte dei casi si palesa, anche in maniera improvvisa, attorno all’ottavo mese di vita del bimbo. In questo periodo della crescita il piccolo ha già un consolidamento importante relativo alle capacità mnemoniche e, di conseguenza, anche la capacità di distinguere ciò che conosce da ciò che invece è nuovo.

Ovviamente si tratta di un quadro generale, in quanto le reazioni possono cambiare a seconda del carattere del singolo bambino.

Cosa possono fare i genitori quando questa paura risulta particolarmente esasperata?

Il primo consiglio da seguire in questi casi riguarda l’importanza di non forzare il piccolo. Obbligare il bimbo ad abbracciare o farsi abbracciare da una persona sconosciuta che percepisce come ostile non è affatto vantaggioso. L’approccio giusto prevede che il genitore assuma un atteggiamento di rassicurazione e che faccia di tutto per calmare il bambino, spiegandogli che la persona che ha davanti non è pericolosa. Fondamentale in questi momenti è dire il nome dell’estraneo e spiegare al piccolo in che modo si colloca nel suo mondo sociale.

Molto importante è anche la sicurezza dei genitori, che non devono apparire a disagio davanti alla terza persona. Solo in questo modo, ossia vedendo mamma e papà sereni davanti a una persona per lui estranea, il bambino può cambiare atteggiamento e passare da momenti di paura accompagnati da crisi di pianto a un atteggiamento maggiormente equilibrato.


Leggi anche Le paure dei bambini: quali sono e come affrontarle

La paura degli estranei nei bambini generalmente scompare da sola, a patto che si mettano in campo i giusti accorgimenti. Questo riguarda non solo i genitori, ma anche gli estranei stessi, che dovrebbero evitare di lasciarsi andare a manifestazioni di affetto eccessive con il bambino. Un saluto amichevole e un sorriso sono più che sufficienti per trasmettere sicurezza. Un atteggiamento eccessivamente invasivo, soprattutto dal punto di vista fisico, può solo aumentare l’ansia nel bimbo, rendendolo nervoso. Dopotutto la presenza di una zona intima che non tutti possono varcare è una regola di prossemica che vale anche nei rapporti tra gli adulti.

Da non trascurare per rendere più equilibrate le reazioni del bimbo davanti agli estranei è infine la presenza dell’oggetto transizionale – nella maggior parte dei casi il pupazzo preferito – che restituisce una sensazione di pienezza e serenità, facendo scomparire il timore che, in un momento difficile come l’incontro con una persona sconosciuta, possa venire meno il fondamentale riferimento della mamma.


Leggi anche:Bambini lagnosi: perchè lo sono e come gestirli

 

Autore:

Dott.ssa Miolì Chiung

Responsabile Studio di Psicologia Salem

www.studiosalem.it

About author Dott.ssa Miolì Chiung

Dottoressa-chiung-studio-salem

Miolì Chiung, psicologa e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale. Nel 2009 fonda lo Studio di Psicologia Salem, un progetto di ampio spessore incentrato sul benessere psicologico dell’individuo, dai processi di prevenzione fino a tutto quello che riguarda la cura. Ha approfondito i suoi studi con numerosi master e corsi. Applicatrice Metodo Feuerstein e ottima conoscitrice della testistica psicodiagnostica dell’età evolutiva e adulta. Ama i libri, la cucina ma la sua grande passione è il mare!

 


immagine tratta da freepik

http://it.freepik.com/foto-gratuito/la-donna-con-il-suo-bambino-in-braccio_986321.htm#term=bambino e mamma&page=2&position=2

<a href=’http://it.freepik.com/foto-gratuito/la-donna-con-il-suo-bambino-in-braccio_986321.htm’>Designed by Freepik</a>


 

Scrivi un commento
Bambini con il frenulo linguale corto: cosa osservare e come intervenireBambini bilingue: consigli per un armonioso sviluppo linguistico

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COSA FACCIAMO
Marshmallow Games crea app educative per bambini e ragazzi, per una nuova entusiasmante esperienza di apprendimento! Scopri di più su www.marshmallow-games.com
Scarica Whiskey il ragnetto!
Scarica Whiskey il ragnetto!
Nuovi di zecca!
I più amati