La nonna di mio figlio non ha sempre ragione

22 giugno 2016

I rimedi della nonna: Bufale o Verità?

Quante volte vi è capitato di chiedere aiuto alle nonne per curare, prevenire o rimediare? I loro consigli preziosi a volte sono un vero toccasana per la nostra salute ma vi siete mai chiesti se tutto quello che dicono corrisponda a effettiva verità?

Vi mostriamo alcuni falsi miti e dei semplici rimedi che se pur strani sono davvero efficaci! 🙂

Coprire bene la testa aiuta a prevenire i raffreddori

Bufala!

Proteggere la testa è sicuramente utile, ma la testa non è la parte del corpo che disperde più calore. Basti pensare che il volto è cinque volte più sensibile al freddo delle altre parti del corpo a causa delle maggiori terminazioni nervose, quindi coprire la testa sicuramente può darci la sensazione di calore, ma non coprirla non ci procurerà un raffreddore assicurato.

La Vitamina C previene l’influenza

Bufala!

Molte persone pensano che l’assunzione di vitamina C possa prevenire l’arrivo dell’influenza. Non esistono studi scientifici atti a confermare ciò. la vitamina C, in particolare sotto forma di spremuta di agrumi é nutriente e può aiutare a rafforzare il sistema immunitario.

L’ Aloe Vera ha effetti lassativi e riequilibranti.

Vero!

Secondo alcune ricerche scientifiche, questa pianta ha proprietà lassative che aiutano a far evacuare l’intestino in maniera del tutto naturale.

Restare con i capelli bagnati provoca il raffreddore

Bufala!

Il raffreddore non è causato da condizioni climatiche avverse o dall’aver  preso freddo, ma dall’azione di microrganismi a cui il nostro sistema immunitario non riesce a far fronte immediatamente. Dunque rimanere con i capelli bagnati per alcune ore potrà giovare alla vostra chioma, ma non a chi soffre di dolori cervicali.

Il brodo di pollo è un potentissimo antinfiammatorio naturale

Vero! 

Aiuta a combattere il raffreddore ed è perfetto per decongestionare le vie respiratorie intasate dal muco. Aiuterà ad accelerare il processo di guarigione.

Il miele è un perfetto antibiotico naturale

Vero!

Diversi studi dimostrano che il miele contiene 13 batteri dell’acido lattico, che sono quelli che producono l’azione antimicrobica.

Gli spinaci sono ricchi di ferro

Bufala… o quasi!

Qui purtroppo cade un nostro mito: Braccio di Ferro. In verità gli spinaci sono ricchi di ferro più o meno quanto gli altri ortaggi. La leggenda nasce nel lontano 1890 quando alcuni nutrizionisti americani resero noto il contenuto di ferro delle verdure.

Per un banale errore di stampa, una virgola al posto sbagliato, si attribuì un contenuto di ferro 10 volte superiore al reale. Un errore che fu scoperto solo dopo alcuni anni e nel frattempo Braccio di Ferro e i suoi spinaci avevano conquistato il mondo!

In realtà tutti gli alimenti che contengono ferro, se associati all’assunzione di Vitamina C, aumentano notevolmente di efficacia… ma sicuramente è molto più buono un piatto di spinaci conditi con il limone che delle lenticchie all’arancia! 🙂

L’aceto è un valido rimedio naturale contro i pidocchi

Bufala!

L’aceto non uccide i pidocchi ma bagnare i capelli con una soluzione di acqua e aceto può rendere difficoltoso l’attecchire di nuove uova

Il Succo di Mirtilli ed i Mirtilli aiutano a prevenire e combattere le infezione delle vie urinarie.

Vero!

Riduce la capacità del batterio di attaccarsi all’epitelio di uretra e vescica e le cellule delle vie urinarie.
Dato che il solo flusso dell’urina non è in grado di rimuovere il batterio, si ha la necessità di ricorrere a misure esterne, il succo di mirtilli è un buon rimedio naturale.

La menta fa digerire

Vero! 

La menta, oltre che in cucina, per le sue proprietà benefiche può essere adoperata anche come rimedio naturale, pare infatti che la tisana alla menta sia un ottimo digestivo e sia utile contro la gastrite e gli spasmi dolorosi.

È necessario attendere ore dopo aver mangiato prima di poter fare il bagno in sicurezza

Bufala!

Peraltro molto italiana: “Non fare il bagno dopo mangiato!”. Quante volte l’avete sentita o ripetuta ai vostri bambini? Un vero  supplizio per i piccoli. Una tortura, però, inutile.

Non bisogna naturalmente abbuffarsi, quindi il primo suggerimento che vi diamo è di evitare pranzi lunghi e sostanziosi. Gli adulti, inoltre, non devono assumere sostanze alcoliche. Ciò che è fondamentale ricordarsi è che l’immersione in acqua sia graduale. Del tutto vietati i tuffi da accaldati, non tanto per il rischio di congestione ma più per quello di sincope.

Il tè cura scottature e ustioni

Vero!

Le bustine di tè umide possono lenire scottature e ustioni. In particolar modo il tè verde contiene infatti tannini con proprietà astringenti e anestetiche che possono aiutare a combattere il prurito e dolore.

 

 

Autore:

Stefania Massafra

Editor di Marshmallow Games

Scrivi un commento
Intervista ai fratelli maggioriFilastrocca dello struzzo

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COSA FACCIAMO
Marshmallow Games crea app educative per bambini e ragazzi, per una nuova entusiasmante esperienza di apprendimento! Scopri di più su www.marshmallow-games.com
Scarica Hexaparty!
Scarica Hexaparty!
Nuovi di zecca!
I più amati