Impugnare bene la matita. Pronti per la scuola primaria!

18 maggio 2016

Come si impara ad impugnare la matita? Ecco regole, esercizi ed attività per un’impugnatura corretta

Molti bambini fanno ingresso alla scuola primaria con l’incapacità di impugnare la matita in modo corretto. Questo provoca in loro frustrazione e discriminazione. In più, una brutta scrittura può determinare problemi di identità: il bambino non si sente rappresentato dalla sua grafia e questo può fare emergere sentimenti di vergogna e di scarsa fiducia nelle proprie capacità.

Qual è il vero problema? Come si impara ad impugnare la matita?

Un grande ruolo è rappresentato dall’insegnante di scuola dell’infanzia che ha nelle sue mani la responsabilità di formare e preparare il bambino al nuovo mondo della primaria.

Spesso capita di vedere bambini in età prescolare compilare schede di pre-scrittura, ma incapaci di svolgere semplici attività come ritagliare fogli di carta, allacciarsi le scarpe, impugnare la matita e avere una postura corretta. Azioni di prevenzione possono essere attuate a partire dal compimento dei 5 anni (preparando il bambino a quello stadio in cui sarà davvero pronto per imparare a leggere e a scrivere), attraverso esercizi che sviluppano la cosiddetta manualità fine.


Leggi anche 5 attività per favorire le abilità manuali del tuo bambino

Eccone uno semplice ed efficace:

Prendete un pezzo di plastilina e fate realizzare al vostro bambino delle piccole palline da mettere in cima l’una sull’altra formando una torre. È fondamentale che vengano usati solo il pollice, l’indice e il medio.

Una volta allenato il movimento fine delle dita insegnategli attraverso il gioco:

  1. Le regole:
  • Relative alla postura da assumere con il corpo, con la testa, con le braccia e con le mani. entrambe le mani! Importante è chiarire al bambino che si scrive non solo con una mano ma con tutto il corpo. Assumere una buona postura e impugnatura permetterà al bambino di scrivere bene, senza dispendio di fatiche ed energie.
  • Spiegategli che vanno usate tutte e 10 le dita: le tre dita (pollice, indice e medio) servono per impugnare la matita, le restanti due per farle scivolare sul foglio e l’altra mano (sinistra per i destrorsi e desta per i mancini) serve per tenere il foglio e indicare dove scrivere.
  • Il quaderno, strumento di fronte al quale molti bambini tendono ad irrigidirsi, deve essere percepito come un qualcosa di mobile, un mezzo di lavoro che può essere spostato in base al suo bisogno.
   2. Divertenti esercizi per un’impugnatura corretta:
  • Prendete un foglio di carta e ritagliate un quadratino di 1,5 cm, il bambino dovrà mantenerlo premuto, con il mignolo e anulare, sul palmo della mano mentre le tre dita restanti (pollice indice e medio) dovranno mantenere la matita.
  • L’uso dei semplici e colorati mattoncini di mais (che potete trovare facilmente in commercio). Infilate la matita all’interno del mattoncino di mais e poi eseguendo il gesto numero tre (con pollice, indice e medio) dite al bambino di immaginare un leone che ruggisce e sbadiglia (aprendo e chiudendo le dita). In questo modo alla chiusura della bocca del leone nonché delle tre dita fate creare un’impronta sul mattoncino, facendo così il bambino avrà creato un pencil grips personalizzato. I mattoncini sono una soluzione per creare un supporto anatomico ad impronta, fondamentale per un’impugnatura corretta che favorisca la vista ed un più veloce ed efficiente apprendimento.

Consiglio che vogliamo darvi è quello di non trascurare l’insegnamento dell’impugnatura e postura corretta al costo di svolgere esercizi di prescrittura. Il bambino, una volta affinata la sua manualità fine, saprà affrontare con più facilità e sicurezza quel mondo a lui sconosciuto, che è quello della scuola primaria.


Leggi anche Pregrafismo nella scuola dell’infanzia: si o no?

 

Autore:

Stefania Massafra

Editor di Marshmallow Games

 

Scrivi un commento
Bambini lagnosi: perché lo fanno e come gestirliFilastrocca della scimmia

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COSA FACCIAMO
Marshmallow Games crea app educative per bambini e ragazzi, per una nuova entusiasmante esperienza di apprendimento! Scopri di più su www.marshmallow-games.com
Scarica Hexaparty!
Scarica Hexaparty!
Nuovi di zecca!
I più amati